Leggimi perché la tua voce crea un legame tra me e te

Per il terzo anno, in occasione del 5 marzo, giornata internazionale della lettura a voce alta, Nati per Leggere celebra la lettura di relazione, #abassavoce. La lettura è una buona pratica che, se attuata sin dai primi mesi di vita (ma anche prima, dal pancione della mamma!) e con continuità,

Audiolibri consigliati a bimbi e ragazzi per Halloween

Ci piace molto l’iniziativa della Biblioteca Civica di consigliare degli audiolibri a tema Halloween. Vi riportiamo qui l’elenco da loro proposto, con l’invito di andare in biblioteca per ascoltarli insieme ai vostri bambini, se siete amanti del genere (troverete nell’elenco già il codice della collocazione in biblioteca in modo da

Case (anche) per bambini. Un libro per educare attraverso lo spazio domestico

Case anche per bambini è un libro pratico che, attraverso soluzioni semplici ed economiche, mostra come rendere la propria casa uno strumento educativo che consenta ai genitori di entrare in relazione con i figli, aiutandoli a crescere raggiungendo con spontaneità autonomia e indipendenza. Coniugando le esigenze pratiche del vivere quotidiano con

Letture gratuite Nati per Leggere per bimbi da 0 a 5 anni a Verona

Spesso abbiamo parlato ed esposto le iniziative del progetto Nati per Leggere a Verona: un progetto nazionale che ha lo scopo di promuovere la lettura fin dai primi mesi di vita del bambino. Ogni settimana i lettori volontari arrivano in biblioteca per trasportare i bambini e adulti in un mondo abitato

I benefici della lettura in famiglia

In occasione del prossimo incontro del gruppo Leggere Insieme Ancora di Verona che si terrà Lunedì 15 dicembre presso la Libreria L’Aquilone alle 20.00, vi proponiamo un articolo promosso da Nati per Leggere sull’importanza della lettura in famiglia sin dalla tenera età!   La lettura in famiglia è una pratica che pur nella

La Tutela del Diritto alle Storie #abassavoce e le iniziative a Verona

Dal 15 al 23 novembre si svolgerà anche a Verona la seconda edizione della Settimana Nazionale Nati per Leggere per tutelare il diritto alle storie di tutte le bambine e di tutti i bambini: nove giorni di parole, immagini ed emozioni, condivise #abassavoce, avvolti tra le pagine dei libri. Nati per Leggere ha scelto di celebrare

I grandi classici a misura di bambino

È possibile proporre opere classiche letterarie in una veste diversa, un po’ più soft e moderna, per poterle avvicinare anche a bambini e ragazzi delle scuole primarie? Secondo noi sì e vi dimostriamo come. Lo scopo della Casa Editrice Federighi Editori nella collana dedicata all’infanzia, Le novelle della cipolla, sembra essere

Leggere insieme… ancora! a Verona

C’era una volta una mamma che decise di aprire un blog. Storia comune a molte mamme, lavoratrici e non. Nel sviluppare questo suo blog la mamma decise di fare una pagina tutta dedicata ai libri, per bambini e non, perché a questa mamma piaceva molto leggere! Così, un giorno scoprì il

Anche voi siete “Genitori Lettori”? Un libro gratuito per scoprirlo

All’interno delle iniziative di Nati per Leggere, il progetto di promozione della lettura nell’infanzia, una nuova tappa del progetto è la pubblicazione del volume “Genitori Lettori. Non è mai troppo presto per iniziare a leggere”, a cura di Alberto Raise, Direttore delle Biblioteche di Pubblica Lettura del Comune di Verona, con la

Letture animate gratuite per bambini da 0 a 5 anni a Verona

Dal 13 ottobre 2014 i lettori volontari del progetto nazionale Nati per Leggere (di qui vi abbiamo parlato anche qui) tornano in biblioteca a Verona per trasportare i bambini e, perché no?, anche gli adulti, in un mondo abitato da principi e principesse, maghi e fate, folletti e streghe. Ognuno scoprirà luoghi incantati,

Non è mai troppo presto per iniziare a leggere

Quando il mio piccolino è tornato a casa dall’ospedale aveva un mese. È stato operato al cuore ed è rimasto per tutti quei giorni in terapia intensiva pediatrica. Non potendo prenderlo in braccio, l’unico modo per relazionarmi con lui, oltre al tocco leggero delle carezze, era la parola. Così ho iniziato

Educare alla fratellanza con i libri: Fuga da Oronero con MSF

Leggendo, viaggiamo in altri mondi e “apriamo” la nostra mente all’altro, scoprendo diversi orizzonti culturali. Così facendo, il bambino capisce ciò che è giusto, riflettendo in modo guidato anche su argomenti importanti. È produttivo far capire che ci sono altri bimbi, che vivono in paesi molto lontani e diversi e

Il BookCrossing a Verona

Da un pò di tempo a questa parte si sente parlare spesso di BookCrossing, un fenomeno mondiale con membri di oltre 150 nazioni: non è solo una “moda” ma anche una filosofia che mira a liberare i propri libri usati al fine di farli circolare, donandogli nuova vita. È un

Regala una biblioteca alle scuole di Verona!

Mi ricordo che quando ero alle scuole medie c’era l’ora di “narrativa”. Ci prendevamo un libro, rigorosamente voluto dalla nostra insegnante e ordinato per tempo dalle famiglie, e un’ora alla settimana era dedicata alla lettura in classe. L’idea era carina, però eravamo sempre vincolati ai gusti della professoressa. Non so

Letture animate al Sigurtà

Torna anche in questa stagione una GiocattiviTà dedicata ai bambini più piccoli, ovvero dai 3 ai 5 anni d’età, le “Letture Animate”. Domenica 14 settembre 2014, Alice racconterà divertentissime storie, coinvolgendo i bambini in fantastiche avventure.Per partecipare al laboratorio è necessario iscriversi presso la biglietteria del Parco la domenica mattina in

Noi #faccedalibro e tu?

Uno dei ricordi più belli della mia infanzia è quello legato alla lettura delle fiabe. Come ogni bambina che si rispetti al momento del riposino pomeridiano non ne volevo sapere di dormire (magari mi dicessero ora di farlo!). Dopo vari tentativi, mia madre si era decisa a comprare un libro

Zelda la strega e gli 80 pasticcini

Ragazzi, secondo voi prendendo un grande professore e scienziato (il professor Boris), il suo assistente (Nicolino), un corvo troppo curioso (Astolfo) e una strega molto cattiva ( la strega Zelda) riusciremmo a costruire una storia avvincente? Non ancora! Occorre un ingrediente segreto, una pozione magica, magari quella per la giovinezza,