Istruzione

Percorsi didattici al Parco Giardino Sigurtà

È settembre e le scuole sono iniziate. Mai come in questo periodo della mia vita riesco a capire i bambini e i ragazzi che sono appena tornati sui banchi di scuola, magari dopo aver trascorso un’estate all’insegna del divertimento (anche se il sole sembra aver giocato a nascondino nel 2014), e che devono ricominciare a rinchiudersi in casa per passare ore e ore sui libri.

parco sigurtà (4)

Il Parco Giardino Sigurtà, già da 10 anni, si occupa di creare percorsi educativi che inducano i partecipanti a scoprire (o riscoprire) la natura direttamente, con dinamismo e soprattutto con tanto divertimento. L’apprendimento, ottenuto dalla commistione di teoria e pratica, è sempre stato un buon metodo di trasmissione della conoscenza. È con piacere, quindi, che vi informiamo del fatto che il giardino più bello d’Italia ha migliorato la sua offerta dei percorsi didattici per l’anno scolastico 2014-2015, puntando maggiormente l’attenzione verso ragazzi e bambini. Due, infatti, sono i nuovi percorsi creati dallo staff Didattica del parco: “La storia passa da qui” e “Il giardino dietro le quinte”. Il primo è dedicato alla scoperta della storia, appunto, ma anche delle bellezze naturalistiche e dei luoghi che hanno ospitato personaggi famosi. Il secondo, invece, punta anche alla comprensione delle tecniche dello sviluppo turistico e delle strategie di marketing.

parco sigurtà (3)

Tuttavia, l’attenzione non è rivolta solamente ai più giovani. Sono previsti, infatti, alcuni educational gratuiti rivolti agli insegnanti, di modo che possano conoscere meglio il Parco e rivolgere i loro quesiti direttamente all’equipe del Sigurtà. Ciò che ci sembra interessante segnalarvi è proprio il fatto che il Giardino abbia proposto questi itinerari coinvolgenti tutti i gradi di istruzione. I bimbi della scuola dell’infanzia si possono inoltrare in “C’era una volta una fogliolina” oppure dedicarsi “Alla ricerca dello scoiattolo Tà”, mentre i ragazzi della scuola primaria possono trovare entusiasmante l’esperienza “Parc’orienteering”. Agli studenti delle scuole secondarie sono dedicati, invece, “Pronti a scattare” e “A caccia di foglie”.
L’offerta didattica non è certo esaurita qui. Tutte le informazioni sono facilmente reperibili visitando la pagina ufficiale qui oppure scrivendo a guide@sigurta.it.

You Might Also Like

2 Comments

  1. 1

    buongiorno siamo un’associazione culturale della provincia di Padova. noi organizziamo centri estivi per i ragazzi della scuola primaria (età 6/11 anni)
    chiediamo se per il periodo 15/30 giugno avete in programma dei percorsi didattici, se si cosa costano.
    grazie
    saluti
    associazione culturale gemini
    rosanna

  2. 2

    buongiorno siamo un’associazione culturale della provincia di Padova. noi organizziamo centri estivi per i ragazzi della scuola primaria (età 6/11 anni)
    chiediamo se per il periodo 15/30 giugno avete in programma dei percorsi didattici, se si cosa costano.
    grazie
    saluti
    associazione culturale gemini
    rosanna

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>