Escamotage di mamma, Organizzare e Arredare

Parola d’ordine: organizzazione

Essere mamme al giorno d’oggi implica probabilmente essere anche mamme-lavoratrici. Dover badare a figli, marito, cani, gatti, (ex?!?) e chi più ne ha più ne metta… ah sì, anche a se stesse magari, e tutto nelle canoniche 24 ore… No dico, ma perché ce ne sono solo 24? Comunque, per affrontare tutti gli imprevisti quotidiani e le normalissime faccende da routine famigliare la parola d’ordine sembra essere quella di ORGANIZZARSI. Fermatevi un attimo per prendere decisioni.

famiglia

Il mese scorso mio fratello, mentre tentava di far entrare un po’ di sale in zucca a mia nipote, le ha detto una frase che mi ha colpita sia per la sua semplicità sia per la sua utilità: “Ti devi prendere il tempo per organizzarti il tempo”. Chiedendo aiuto a mia sorella, entrata a far parte del “club delle mamme” da poco più di un anno ormai, anche lei mi ha detto che bisogna essere veloci e prendersi per tempo. Non si può aspettare la mattina per vedere che tempo fa per decidere cosa mettere alla propria figlia, ci si deve preparare prima, magari prevedendo le diverse possibilità: se fa bel tempo le metto questo, se c’è brutto quest’altro.

Non fatevi problemi a chiedere aiuto agli altri (certo nel limite sempre del buon senso), ma se appunto 24 ore sono poche, le vostre amicizie o i genitori o fratelli-sorelle-cugini-cugine-zii-zie (acquisiti e non) sono spesso a vostra disposizione: magari “sfruttando” i vostri figli facendo fare loro un mega sorriso per “comprare” la persona di cui avete necessità! Parlo per esperienza personale: per riuscire a dire di NO a mia nipote devo appellarmi a tutto il mio autocontrollo e, credetemi, ne ho parecchio.

You Might Also Like

One comment

  1. 1

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>