Eventi, Feste e sagre, Figli, Verona

IL GRAND PRIX DI GINNASTICA TORNA A VERONA

Il 5 novembre i campioni della ginnastica artistica, ritmica e aerobica scenderanno in pedana al PalaOlimpia per il secondo anno consecutivo

Vi ricordate che l’anno scorso siamo state media partner del Grand Prix di Ginnastica raccontandovelo in diretta? Anche quest’anno siamo liete di annunciarvi che la grande ginnastica internazionale non cambia casa e per la 25ª edizione farà nuovamente tappa in Veneto il prossimo 5 novembre 2016 all’AGSM Forum, nuova denominazione del PalaOlimpia.

farfalle-della-ritmica michela-castoldi_davide-donati

La formula dell’evento rimarrà sempre la stessa, visto il successo ottenuto lo scorso anno con quasi 5.000 biglietti venduti: un vero e proprio galà di ginnastica, in cui andranno in scena appassionanti performance che permetteranno agli atleti di dimostrare la loro bravura al pubblico, alternate ad esibizioni di numerosi artisti che renderanno il programma della giornata ancora più intenso. Tra i tanti volteggi, le evoluzioni e le figure messe in scena dai ginnasti, verrà poi scelta la performance da eleggere come più coinvolgente della manifestazione. L’evento di Verona rappresenterà anche l’occasione ideale per salutare gli atleti che hanno recentemente preso parte alle Olimpiadi di Rio de Janeiro.

marta-pagnini-e-leonesseTra le numerose ed appassionanti performance, quella del Grand Prix offrirà anche l’ultima occasione per assistere dal vivo all’esibizione in un grande evento di Marta Pagnini, capitana della Nazionale italiana di ginnastica ritmica, insieme alle sue Leonesse, in vista del ricambio generazionale che porterà alla nuova squadra per il prossimo quadriennio olimpico.

“Spero che il pubblico veneto ci accolga come lo scorso anno in maniera calorosa ed emozionante – ha dichiarato Marta – e dimostri nuovamente tutto il suo amore per questo sport e per queste atlete. Il Grand Prix di Ginnastica sarà un’occasione unica per assistere all’ultima esibizione, sulla pedana di un grande evento, delle mie Leonesse. La Nazionale di ritmica, infatti, si sta già riformando con le nuove ragazze per il prossimo quadriennio che porterà a Tokyo 2020 e per la stagione agonistica imminente, che culminerà con gli attesi Mondiali a Pesaro. La nostra è una squadra olimpica e rimarrà pertanto nella storia, dopo il Bronzo di Londra 2012 e il podio sfiorato di un soffio a Rio de Janeiro: all’AGSM Forum, oltre alle esibizioni della grande ginnastica, gli spettatori potranno assistere all’unione e allo spirito di 10 ragazze che hanno vissuto il sogno dei Giochi. A Verona ci congederemo davanti ad un pubblico che, sono sicura, ci darà ancora i brividi”.

Il costo del ticket è di 15 euro (10 euro per i tesserati FGI) per la tribuna non numerata, 20 euro (17 euro per i tesserati FGI) per la tribuna numerata, 28 euro (25 euro per i tesserati FGI) per il parterre. Sono previste inoltre, fino ad esaurimento delle disponibilità, agevolazioni e scontistiche per società affiliate alla FGI. La prevendita è attiva sul circuito online ticketone.it, oppure tramite Call-center al numero 892101 (servizio a pagamento) e presso i punti vendita Ticketone. La Segreteria dedicata all’evento, raggiungibile ai numeri 3666257294 – 3463329046 e all’indirizzo email grandprixdiginnastica@gmail.com, è attiva dal lunedì al venerdì (10-13 e 14.30-18.30).

Il galà di ginnastica anche quest’anno mantiene il suo carattere social, per seguire l’evento e restare sempre aggiornati sulle ultime novità. Oltre alla pagina Facebook ufficiale (Grand Prix di Ginnastica) gli appassionati potranno consultare anche i profili Twitter (@GPginnastica) e Instagram (grandprixginnastica) per informarsi, trovare contenuti dedicati al mondo della ginnastica e non perdere nemmeno un volteggio dei propri atleti preferiti. L’hashtag ufficiale della manifestazione è #GrandPrixGinnastica.

Il Grand Prix di Ginnastica è organizzato dalla Federginnastica in collaborazione con SG Plus Ghiretti & Partners, con il supporto della Fondazione Bentegodi ed il patrocinio del Comune di Verona. Ulteriori dettagli sul sito federginnastica.it

You Might Also Like

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>