Comunali, Libri e Film

I Sogni del Serpente Piumato a Verona fino al 17 ottobre

il serpente piumato verona

C’è tempo fino al 17 ottobre dalle 10.30 alle 18.30 per visitare la bellissima mostra di illustrazioni “I Sogni del Serpente Piumato”. L’esposizione, inaugurata durante il Tocatì – Festival Internazionale dei giochi di strada, è completamente gratuita ed è ospitata a Palazzo Forti, l’ex museo di arte contemporanea di Verona, oggi sede di AMO – Arena Museo Opera.

il serpente piumato verona

Se avete bambini di età superiore ai 4 anni, il consiglio è di andarci con loro, magari preparandoli prima con qualche lettura sul Messico. Anzi, se avete la possibilità potreste acquistare qualche splendido albo illustrato di Gabriel Pacheco (alcuni titoli si trovano alla libreria L’Aquilone in centro storico). La mostra, infatti, espone alcuni lavori del bravissimo illustratore messicano che, assieme ad altri artisti, è stato impegnato nella realizzazione di opere che raccontano miti e leggende del Messico, tra le quali quella del Quetzalcoatl, un’antica divinità messicana a cui si attribuisce l’invenzione dei libri e del calendario, e che unisce simbolicamente in sé la forza della terra (il serpente) e le energie celesti (Quetzal). Tredici artisti, dunque, per rappresentare il patrimonio culturale, leggendario, fiabesco del popolo messicano, pubblicate nell’omonimo libro edito da Franco Cosimo Panini.  

Un immaginario che incanta, tra colori brillanti effetto vernice e improvvise carte terrose, uscite da chissà quale, immaginaria, vecchia cantina, e ironici scheletri che scherzano con la morte. Una sospensione di venti minuti nella calma surreale della Sala delle Vasche del Palazzo, che da sola meriterebbe una visita.

 

You Might Also Like

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>