Famiglia, Verona

Giardini aperti: una bella iniziativa per le famiglie

IMG_1500A partire dal mese di marzo e fino al 30 giugno 2015, gli Asili Nido Comunali “Il Girasole” in zona Stadio, “Il Pollicino” di Porta Vescovo e il “Porto dei Piccoli” del Porto S. Pancrazio, apriranno i loro giardini attrezzati con strutture ludiche adatte ai bambini. I giardini, comunemente usati per le attività di gioco esterno inserite nella programmazione educativa, grazie a questa iniziativa potranno rivelarsi un’importante risorsa per le famiglie. Saranno aperti dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 18, e potranno essere visitati ed utilizzati da tutti i genitori con i figli fino ai 3 anni di età, per fare esperienze di gioco libero in uno spazio delimitato, attrezzato e sicuro, incontrando altri genitori con i loro figli.


L’Assessore all’Istruzione Alberto Benetti così commenta l’iniziativa: “L’Assessorato all’Istruzione, nell’ottica di promuovere Verona come “Città dei Bambini”, ha inteso realizzare azioni concrete volte a tutelare i diritti dei giovani cittadini, in particolare il diritto al gioco, attivandosi con interventi di valorizzazione degli spazi verdi nei Nidi comunali, quali luoghi sociali e di costruzione di reti di vicinato. I giardini dei Nidi, comunemente usati per le attività di gioco esterno inserite nella programmazione educativa, possono rivelarsi un’importante risorsa per le famiglie del rione nel tempo libero. Auspico che ogni giardino sia nel quartiere un luogo sicuro, uno spazio aperto dove i bambini, accompagnati dagli adulti, possano, attraverso il gioco, vivere con i propri amici rapporti interpersonali autentici”.

Per Informazioni: 

Nidi Servizi per l’Infanzia – Via Bertoni 4 – 37122 Verona
Tel. 045 8079684 – Fax 045 8079640
E-mail: nidi.servizi.infanzia@comune.verona.it

You Might Also Like

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>