Comunali

Dopo la Pimpa, arriva Pinocchio allo Stimate per Famiglie a Teatro

È un viaggio tragicomico per nasi il Pinocchio in programma il 12 ottobre alle ore 16,30 al Teatro Stimate di Verona. L’opera più celebre di Collodi, nella versione firmata Fondazione Aida, è il secondo appuntamento di Famiglie a teatro, la rassegna organizzata da Fondazione Aida in collaborazione con l’Istruzione del Comune di Verona, Fondazione Cariverona e Banca Popolare di Verona.

pinocchio4_barbaraRigon

In scena due “racconta storie” fermamente decisi a narrare da soli le vicende del burattino Pinocchio. Immediatamente cominciano a bisticciare, naso a naso, su chi dovrà raccontarla e su chi reciterà la parte di Pinocchio. Ed è così che si aprono le valigie e parte il “viaggio per nasi”. Sì, perché Pinocchio altro non è un bambino di legno con un naso di cui si vergogna. Ma tutto il mondo è fatto da nasi, come il naso rosso ciliegia di Geppetto, il nasone di Mangiafuoco per non parlare dei nasi del Gatto e la Volpe. Il piccolo Pinocchio, trascinato dalla sua curiosità e dalle sue marachelle, compie un viaggio fantastico nel mondo. Attraverserà il paese dei Balocchi, dovrà fare i conti con le paure (Mangiafuoco) e con la coscienza (Grillo Parlante) con l’amicizia (Lucignolo) e con i più svariati imbroglioni (Gatto e la volpe) e poi finalmente tornerà a casa trasformato in bambino vero e si prenderà cura dei suoi affetti (il padre Geppetto e la Fata Turchina).

pinocchio1_rigon
I due attori, Andrea Bellacicco e Andrea Dellai guidati dalla regia di Marco Zoppello, racconteranno la storia con l’ausilio di piccoli oggetti, maschere, nasi, pupazzi, rubandosi le parti, improvvisando e magari alla fine capiranno che, forse, a raccontarla in due ci si diverte il doppio.

Lo spettacolo è adatto ai bambini dai 4 anni.

Teatro Stimate, via Carlo Montanari 1, 37100 Verona – tel 045 592709
Biglietti: intero 5,50, ridotto 5,00.
Per informazioni: Fondazione Aida – tel 045 8001471 / 045 595284
fondazione@f-aida.it – www.fondazioneaida.it

You Might Also Like

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>