Sostegno e Agevolazioni

Domande per il sostegno delle famiglie monoparentali e dei genitori separati o divorziati in situazione di difficoltà a Verona

hands-105455_640Il 28 novembre 2014 alle ore 12 scadrà il termine per presentare le domande per l’accesso agli interventi programmati dalla Regione Veneto “per il sostegno delle famiglie monoparentali e dei genitori separati o divorziati in situazione di difficoltà – anno 2014”.

Requisiti di ammissione:
  • a) il prestito può essere richiesto dalle famiglie monoparentali ossia da nuclei composti da un solo genitore e uno o più figli minori risultanti dallo stato di famiglia e dal certificato di residenza
  • b) il nucleo monoparentale deve avere un valore ISEE (indicatore della situazione economica equivalente) relativo all’anno 2013 non inferiore ad € 5.000,00 e non superiore ad € 25.000,00
  • c) nel caso in cui un componente nel nucleo monoparentale abbia una cittadinanza non comunitaria deve possedere un titolo di soggiorno valido ed efficace
Tipologie di spesa:
  • a) spese sanitarie: spese mediche di qualsiasi tipo riguardanti il figlio minore o il genitore convivente, con esclusione degli interventi di chirurgia estetica non conseguenti a traumi e/o incidenti stradali o comunque non necessari per la cura di una specifica patologia. Sono ammesse anche spese relative all’acquisto di dispositivi medici
  • b) pagamento del canone di locazione per abitazioni non di lusso (abitazioni rientranti nelle categorie catastali A2, A3, A4 e A5 con esclusione dei fabbricati rurali)
Per chi

Nuclei monofamiliari composti da un solo genitore e uno o più figli minori, residenti e conviventi nel Comune di Verona, per ottenere un prestito a tasso zero del valore massimo di 5.000,00 euro a nucleo, per il pagamento di spese mediche e di canoni di affitto per abitazioni non di lusso. Il prestito assegnato dovrà essere restituito al Comune secondo un piano personalizzato e concordato al momento dell’erogazione. Non può accedere chi abbia già usufruito di altri benefici pubblici negli anni 2013 e 2014, superiori a 300,00 euro, per le tipologie di spese previste.

Come accedere

Come stabilito dall’Allegato A alla DGR n. 1393 del 5 agosto 2014, per presentare domanda il richiedente, entro il termine perentorio delle ore 12.00 del 28 novembre 2014, deve:

  • a) compilare ed inviare via web la “DOMANDA DEL PRESTITO”, seguendo le ISTRUZIONI che troverà nel sito internet: https://salute.regione.veneto.it/web/sociale, nella parte riservata al RICHIEDENTE acquisendo il numero identificativo della domanda rilasciato al termine della procedura web
  • b) recarsi presso il Comune di residenza e consegnare i documenti previsti nell’Allegato A alla DGR n. 1393/2014

oppure

  • b) inviare i documenti richiesti al Comune di residenza con ogni mezzo consentito dalla normativa vigente (in caso di invio a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, al fine del rispetto del termine, fa fede la data del timbro dell’ufficio postale accettante) entro il termine perentorio delle ore 12.00 del 28 novembre 2014

Gli indirizzi sono i seguenti:
Coordinamento Servizi Sociali e Integrazione Socio Sanitaria del Comune di Verona
vicolo San Domenico n. 13/B
37122 Verona

tramite PEC servizi.sociali@pec.comune.verona.it

La consegna agli Uffici comunali della documentazione da allegare alla domanda compilata via web avverrà esclusivamente su appuntamento, prenotandosi al numero verde 800085570 dello Sportello Integrato Informativo del Sociale.

Entro il 10 dicembre 2014 il Comune di Verona svolgerà l’istruttoria informatica delle domande compilate dai richiedenti secondo i criteri contenuti nell’Allegato A alla DGR n. 1393/2014. Le domande incomplete o prive dei dati e dei documenti obbligatori richiesti saranno escluse d’ufficio.

Info

 

You Might Also Like

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>