Il personaggio del mese

[PERSONAGGIO DEL MESE] Dante Alighieri

dante alighieri verona

Ehi scusa. Sì dico proprio a te che sei dietro allo schermo e stai leggendo. Non riesco a capacitarmi del fatto che tu mi abbia visto e non mi abbia riconosciuto, così ho deciso di sfidare il tuo intelletto: ti darò alcuni indizi per scoprire chi io sia.

dante alighieri verona

La mia città Florentia era nominata
e Beatrice fu sanza dubbio la donna mia più amata.
Insieme a Virgilio per lo Inferno me ne gissi
Così che del peccato eterno mi pentissi.
Passato dal Purgatorio a lei fui consegnato
E nel Paradiso fu’ i’ dall’amore di Dio folgorato.

Come? Non hai ancora capito? Vuoi dirmi che Vita Nova, Convivio, De vulgari eloquientia e le Rime non ti dicono niente? Eppure sono stato anche nella tua bella Verona. Mi ha ospitato per un periodo il signore Cangrande della Scala, diventato in seguito mio amico. A lui ho infatti dedicato il Paradiso della mia Commedia, in modo che il suo nome potesse godere di fama in ogni tempo. Non è un caso che la mia statua sia stata posta proprio in Piazza dei Signori e che essa sia conosciuta anche come piazza Dante. Ebbene sì, io sono Dante Alighieri.

You Might Also Like

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>