Figli

Cosa vuoi fare da grande? Ditelo con un disegno e partecipate al concorso Matite di Junia

matite di junia
Una delle domande più ricorrenti che rivolgiamo ai nostri bambini è “cosa vuoi fare da grande?”, una domanda leggera che però può nasconde desideri, sogni, paure verso il futuro. Il disegno è una delle forme di comunicazione che i bambini prediligono per esprimere le loro emozioni, quale modo migliore per mettersi accanto a loro e vedere cosa creano con le loro manine? Con questa attività potete approfittarne per partecipare a Matite di Junia, il concorso di disegno che si rivolge ai bambini da 0 a 12 anni che consiste nel realizzare un disegno a colori che rappresenti cosa vogliono fare da grandi. I disegni saranno pubblicati sulla pagina FB dedicata al concorso Matite di Junia e votabili sul sito www.matitiedijunia.it

matite di juniaCome partecipare?

Scaricate qui il bando che deve essere compilato in tutte le sue parti, sul retro si trova lo spazio per fare il disegno. Una volta composta l’opera si deve spedire a Junia Pharma via delle Lenze 216/b – 56122 Pisa, oppure scansionato via mail a matite@juniapharma.it entro il 30 aprile 2015. 

Cosa si vince?

Tra i disegni pervenuti, saranno selezionati i migliori 30 a insindacabile giudizio di Junia Pharma srl. Gli autori dei disegni selezionati riceveranno la T-Shirt Ufficiale “Matite di Junia” con la stampa serigrafica del proprio disegno ed il Calendario Ufficiale Junia Pharma contenente la riproduzione dei migliori 12 disegni. Inoltre gli autori saranno premiati durante la festa “Matitando in Junia” che si terrà a Pisa, nella sede aziendale di Junia Pharma, a giugno 2015.
E i vostri figli, cosa vogliono fare da grandi? Ditecelo nei commenti!

You Might Also Like

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>