Istruzione, Libri e Film

I grandi classici a misura di bambino

educazione lettura

È possibile proporre opere classiche letterarie in una veste diversa, un po’ più soft e moderna, per poterle avvicinare anche a bambini e ragazzi delle scuole primarie? Secondo noi sì e vi dimostriamo come.

Artu_bigLo scopo della Casa Editrice Federighi Editori nella collana dedicata all’infanzia, Le novelle della cipolla, sembra essere proprio questo: giocare leggendo questi capolavori e divertirsi scoprendo le storie più importanti appartenenti al bagaglio culturale che ogni italiano dovrebbe avere. Ecco allora che viene offerta alle famiglie la rivisitazione delle storie più famose di tutti i tempi passando dall’Iliade e l’Odissea di Omero, attraverso le Favole di Esopo e Fedro (nella serie dedicata ai più piccolini), la Leggenda di Re Artù, Romeo e Giulietta di Shakespeare, La Divina Commedia di Dante, il Decameron di Boccaccio e arrivando fino a I Promessi Sposi di Manzoni e tante altre. La narrazione è condotta con semplicità e chiarezza, con un vocabolario adatto ai piccoli lettori ed è affiancata da illustrazioni davvero simpatiche che seguono il fluire della storia ed aiutano il bambino a visualizzare le vicende.

DanteLe medesime finalità stanno alla base del libro La Divina Avventura. Il fantastico viaggio di Dante scritto da Enrico Cerni e Francesca Gambino e illustrato da Maria Distefano per le Edizioni Coccole e Caccole. Dante si trasforma in un simpatico speleologo all’Inferno, in un affaticato scalatore nel Purgatorio, in un estasiato astronauta nel Paradiso e prenderà per mano il ragazzo, conducendolo alla scoperta di un mondo incredibile popolato da molte creature fantastiche. Il tutto accompagnato da immagini dettagliate e dal ritmo cadenzato conferito dalle quartine di ottonari a rime alternate in cui si presenta il libro. La scelta di presentare il testo in versi anziché in prosa evidenzia un duplice vantaggio: comporta una maggiore aderenza all’originale di Dante e abitua il bambino a seguire la storia attraverso la musicalità degli ottonari. Si acquisirà in questo modo un indubbio beneficio nel momento in cui vostro figlio dovrà affrontarne lo studio a scuola e non si troverà spiazzato, ma, al contrario, si scoprirà a suo agio nel susseguirsi dei versi.

Nei lavori di queste due Case Editrici le storie vengono adattate e rese accessibili al mondo dei più giovani senza per questo perdere dettagli importanti né il fascino che queste opere hanno dentro di sé.

You Might Also Like

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>